Knowledgebase: Generale
Perchè acquistare una smart card Blutronics Blucard invece di una carta a memoria?
Pubblicato da Navir Bahadur on 26 January 2007 02:45 PM

Lavorare con una carta a microprocessore significa avere molti vantaggi, e la Blutronics Blucard ne aggiunge molti altri.

Proviamo a vedere nello specifico quali sono alcuni di essi:

  1. alta sicurezza di inviolabilità  grazie ai 5 pin differenti associabili in maniera separata per la lettura o la scrittura e per i singoli files creati sulla smartcard dallo sviluppatore attraverso il tool in dotazione;
  2. protocolli T=0/T=1 altamente veloci e standard;
  3. nessun vincolo all'utilizzo di lettori proprietari. Infatti una carta a memoria non avendo protocolli standard T=0/T=1, necessita di librerie proprietarie legate al lettore stesso normalmente messe a disposizione del produttore dei lettori. Pertanto nel caso in cui nella propria applicazione si debba cambiare il lettore su determinate postazioni (ad esempio per una migliore quotazione economica, oppure per un semplice problema di interfaccia come potrebbe essere PCMCIA o Express Card), occorre riscrivere l'applicazione stessa, mentre con le Blutronics Blucard no;
  4. borsellino elettronico a bordo preinstallato ed interagibile immediatamente attraverso i comandi inclusi nelle API royalty free incluse nel kit di valutazione;
  5. assoluta scalabilità  del progetto. Infatti i tagli di memoria delle Blutronics Blucard vanno da 4k a 32k, senza dover riscrivere una sola riga di codice;
  6. codici sorgenti royalty free riutilizzabili già  inclusi nel kit di valutazione.
(340 voto(i))
Questo articolo è stato utile
Questo articolo non è stato utile

Help Desk Software by Blutronics